IN ARRIVO UN PERICOLOSO BOMBARDAMENTO VACCINALE PER I GIOVANI ITALIANI. LA DOTT.SSA BOLGAN SPIEGA: “É SOLO UNA QUESTIONE DI PROFITTO!”

In questo articolo leggerete alcune risposte interessanti della Dott.ssa Loretta Bolgan. Per chi non la conoscesse ancora ve la presento e a fondo articolo troverete i link delle pagine social dove seguirla:

La Dott.ssa Loretta Bolgan é Consulente di punta di CORVELVA una delle associazioni più importanti in Italia che operano sul controllo e sulla sicurezza dei vaccini.

Il suo contributo é stato fondamentale nella Commissione parlamentare di inchiesta sui casi di morte e di gravi malattie che hanno colpito il personale italiano impiegato in missioni militari all’estero, nei poligoni di tiro e nei siti di deposito di munizioni, in relazione all’esposizione a particolari fattori chimici, tossici e radiologici dal possibile effetto patogeno e da somministrazione di vaccini, con particolare attenzione agli effetti dell’utilizzo di proiettili all’uranio impoverito e della dispersione nell’ambiente di nanoparticelle di minerali pesanti prodotte dalle esplosioni di materiale bellico e a eventuali interazioni, 17a Legislatura Camera dei Deputati.

Ma veniamo al dunque!

In questi giorni ho avuto personalmente la possibilità di confrontarmi con la Dott.ssa Bolgan in merito alla nuova campagna vaccinale promossa dalla Regione Lombardia. Ho voluto segnalare alla stimata Dott.ssa il fatto che questa coinvolga personalmente me e mia sorella e ho voluto metterla a conoscenza anche dei mille dubbi e preoccupazioni sorte in noi erano sorte al seguito di una lettera inviataci dalla Regione Lombardia nei giorni scorsi.

Dubbi e preoccupazioni sorte anche nei nostri genitori che si fondano principalmente sulla improbabile “utilità” di doverci recare in ambulatorio per effettuare vaccinazioni e/o richiami (loro li definiscono “Booster”) per molte malattie alle quali ci siamo immunizzate in modo naturale superando la malattia stessa in passato. Parlo della varicella per esempio o il morbillo, una parotite, o la rosolia che molti di noi hanno superato in tenera età e alle quali siamo di fatto immuni.

Ecco di seguito la lista delle vaccinazioni che vorrebbero imporre a me e a mia sorella ma credo anche a tutti i giovani della nostra fascia d’età compresa tra i 16 e 17 anni. Una lista che anche secondo i nostri genitori é a dir poco esagerata. Premettiamo che noi in passato siamo sempre state regolarmente vaccinate e tutte le nostre vaccinazioni sono tutte lì in bella vista sul nostro librettino sanitario, ma adesso veramente, a nostro modesto avviso si esagera.

Interpellata sull’argomento la Dott.ssa Loretta Bolgan si é resa subito disponibile. E vi dirò, come prevedevo siamo state vivamente sconsigliate di sottoporci a queste vaccinazioni se non e solo perché potrebbe essere nostra ferma convinzione ideologica o della nostra famiglia l’utilità di vaccinarci.

Restiamo dunque ad oggi fermamente convinte che ci siano troppe ombre su queste attività vaccinali promosse da Regione Lombardia e dal Governo.

Siamo soprattutto sbalordite di fronte alla folle quantità di vaccini che ad oggi vorrebbero inoculare in un’unica soluzione negli organismi di noi giovani. Bisognerebbe infatti che tutti fossimo consapevoli che già uno solo di questi vaccini crea nel nostro organismo una vera e propria “rivoluzione” a livello del sistema immunitario; perché é solo grazie a questa enorme “rivoluzione” del nostro sistema immunitario agli antigeni contenuti nei vaccini che al netto di tutte le varie controindicazioni si crea poi anche una memoria anticorpale a quella malattia alla quale cerchiamo di essere immunizzati senza più alcuna garanzia di riuscita

. Una reazione che porta l’organismo prima a debilitarsi sfruttando tutte le proprie energie per cercare di combattere gli antigeni inoculati col vaccino e che poi porta gradualmente l’organismo a riequilibrarsi al fine di raggiungere un nuovo “stato di salute”. Tutto ciò avviene a patto che nel percorso di immunizzazione non subentrino complicanze dovute alle controindicazioni come allergie che potrebbero segnare e/o compromettere un organismo irrimediabilmente. Complicanze che non sono prevenivili né prevedibili e che quindi si possono affrontare solo dopo, quando il danno é già stato fatto.

Un fattore di rischio che esiste e che potrebbe manifestarsi nel caso di inoculazione di un antigene vaccinale. Ed é così che il nostro dubbio e di conseguenza anche il nostro allarme si amplifica ulteriormente quando pensiamo a cosa potrebbe accadere inoculando ben 15 vaccinazioni in una volta sola come vorrebbero farci fare in Lombardia. (Vedi calendario vaccinale tra le fonti)

Un cocktail di antigeni che a nostro avviso farebbero crollare in modo vertiginoso le nostre difese immunitarie e questo per parecchi mesi prima di riuscire vivaddio a raggiungere un nuovo “stato di salute” come scrivevo sopra.

Sui motivi che possano aver indotto la Regione Lombardia e il Governo a bombardare noi giovani con questa mostruosità di cocktail vaccinale ci offre una chiara risposta la Dott.ssa Loretta Bolgan. La stessa Dott.ssa ci scrive via email:

Per quanto riguarda i motivi che stanno portando al bombardamento vaccinale l’unica ipotesi valida è quella legata al fatto che i produttori, una volta ottenuta la registrazione (sempre più facile) di un vaccino, devono venderlo e purtroppo hanno trovato nella nostra classe politica un alleato prezioso. Non ci sono altri motivi se non il profitto.”

Da tale risposta é facile intuire che il nostro stesso sistema sanitario é stato trasformato in una sorta di business per le case farmaceutiche. Del fattore salute pubblica evidentemente ormai importa poco a molti dei palazzi governativi.

Il dio denaro come vedete, ai giorni nostri vince su ogni cosa, vince su ogni principio di etica professionale, vince sulla deontologia e depaupera l’individuo del diritto alla propria salute.

E lasciatemelo dire, a questo punto mi viene anche il dubbio che Burioni ci aspetti al varco in autunno proprio per questo motivo, perché una volta vaccinati, una volta che le nostre difese immunitarie saranno state fatte a pezzi dalla farmacologia Vaccinale, anche noi giovani diventeremo facili prede per una nuova epidemia. La chiameranno SARS-NCov-3 quella che si manifesterà in autunno?

Probabile! Poi ci sarà la 4, la 5 fino a quando non saranno riusciti a sfoltire bene la popolazione mondiale.

E così che il gigantesco business del vaccino in cui da tempo si é gettato anche Bill Gates andrà a gonfie vele? É davvero dunque già tutto previsto?

Una cosa é certa, chi si oppone oggi ai vaccini finisce presto in pasto della gogna mediatica sui vari siti spazzatura che favoriscono il sistema. Un esempio eclatante sono i vari siti di bufale dove emeriti cialtroni scappati di casa senza alcuna competenza vorrebbero smontare la testimonianza di professionisti come la Dott.ssa Bolgan e altri professionisti di alto livello che hanno dedicato la loro vita alla scienza preservando quell’etica professionale che molti altri in nome del dio denaro si sono venduti.

L’altra cosa certa é che col piffero che io e mia sorella ci faremo inoculare quelle porcherie che servono solo a gonfiare il portafogli di qualcuno. Ne abbiamo parlato con i nostri genitori e anche loro concordano con noi. Mi spiace solo per tutti gli altri giovani della nostra età che andranno al macello nei vari centri vaccinali ignoranti di ogni informazione e credendo di far cosa buona e giusta come gli consigliano tutti coloro che in questo enorme business hanno interesse.

Questo é quanto! Punto e basta!

Italia Moli

#IoSonoItalia🇮🇹

Fonte: https://www.epiprev.it/autore/loretta-bolgan

Pagina Facebook Dott.ssa Bolgan: https://m.facebook.com/BolganLoretta/

Calendario vaccinale: https://www.wikivaccini.regione.lombardia.it/wps/portal/site/wikivaccini/DettaglioRedazionale/le-vaccinazioni-quali/calendario-vaccinale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...