INDAGATO IL GOVERNATORE DELLA TOSCANA: É TURBATIVA D’ASTA!

Finisce indagato per turbativa d’asta a Firenze il Governatore Enrico Rossi PD. La Procura di Firenze si é mossa in tale direzione nell’ambito dell’inchiesta per la gara regionale riguardante il trasporto pubblico locale, un bando dal valore enorme, si parla di 4 miliardi con una concessione valida per 11 anni vinto da una società del gruppo francese Ratp che ha letteralmente spiazzato tutti gli altri concorrenti italiani.

Si contesta a Rossi una particolare intervista rilasciata dallo stesso nel novembre del 2015. In tale intervista il Governatore DEM commentava compiaciuto per l’aggiudicazione della gara d’appalto alla società del gruppo francese Ratp, ma non poteva farlo dato che la gara non era ancora terminata e i risultati non erano ancora stati diffusi. Rossi evidentemente sapeva già il risultato ancora prima che la gara iniziasse? Tutto era evidentemente già stato stabilito tanto che indiscrezioni da parte della giunta erano già arrivate alla stampa locale?

La cosa ha fatto imbufalire non poco e giustamente tutti gli altri concorrenti che si sono mossi all’unisono denunciando la grave condotta.

Sotto accusa oltre al Governatore Rossi ci finisce l’intera commissione regionale e i dirigenti del settore mobilità. Con Rossi sono indagate altre sei persone, due funzionari della Regione e quattro componenti della commissione giudicante tutti DEM.

Rossi si difende parlando di “strumentalizzazione della giustizia amministrativa e ora persino di quella penale”. Il ché detto da un DEM dopo le vergognose intercettazioni di Palamara e delle implicazioni del PD nel muovere la giustizia per affondare gli avversari politici fa veramente sorridere.

I DEM, non cambiano mai, se possono fare danno al nostro paese ci provano con ogni mezzo. La loro é una malattia Psichiatrica di cui evidentemente nemmeno si rendono conto.

Personalmente credo che la legge Basaglia abbia fatto danni pazzeschi a questo paese. A volte penso che tutti i matti dei manicomi siano veramente finiti in politica. E sapete cosa rispondeva un matto del manicomio se gli chiedevate chi erano i matti? Lui rispondeva che i veri matti erano tutti quelli che stanno fuori. Ma lui no! Lui matto non lo era di certo!

Sarà mica per questo che oggi che si é rovesciata la situazione, questi matti, cercano con ogni mezzo di rinchiudere voi? O come nel caso dell’altro Governatore DEM dell’Emilia Romagna vogliono venire addirittura a stanarvi casa per casa per rinchiudervi e mettervi in isolamento?

Pensateci, rifletteteci! Vi accorgerete che non sono normali. Ma questo non si può dire, é sbagliato dirlo, perché i matti del PCI hanno stravolto anche il concetto di normalità! Però se li guardate bene in faccia… 😉

Italia Moli

#IoSonoItalia🇮🇹

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...