ERA SILVIA ROMANO QUELLA CHE GIRAVA NUDA NEL VIDEO DEL 2017 SI O NO?

Il ragazzo che filma apparentemente stupito e fa lo gnorri, già sapeva che si trattava di un esperimento sociale? E come faceva a saperlo?

Immagino che abbiate letto le solite panzane fuorvianti scritte in difesa di Silvia Romano dai vari pennivendoli che ultimamente, per attribuirsi un pizzico di tono si fanno chiamare fact-cecker. In Romagna, cioè da dove vengo io, comunemente lì definiamo “ROZLAMERDA” (stercorari), cioè buffi coleotteri che passano la loro intera esistenza facendo rotolare palline di cacca e poi vi salgono sopra per dimostrare quanto bravi sono stati. In base alla grandezza della pallina di cacca poi hanno più o meno possibilità di accoppiarsi. 🤣

Al di là delle loro sante inquisizioni però, i “ROZLAMERDA” cioè i fact-cecker, evidentemente ignorano che esistono tecniche all’avanguardia e ben più attendibili di quel che può scrivere un David Puente per dimostrare se una persona ritratta in una foto o in un video é la stessa o meno di quella ritratta in un altro. 😊

Esiste una tecnica di intelligenza artificiale, utilizzata da decenni in biometria per identificare o verificare l’identità di una persona a partire da una o più immagini che la ritraggono. É una tecnica ormai utilizzata anche sui molti dei vostri telefonini di ultima generazione, si chiama riconoscimento facciale.

Oltre al riconoscimento facciale però ci sono anche altri studi interessanti che ci permettono di capire meglio e con un’alta percentuale se una verità può essere fondata o meno.

🔴 Il primo dubbio nasce sempre da quanto i fact-cecker si impegnano per smentire una notizia.

La prima cosa che mi ha fatto riflettere e che dovrebbe fare riflettere anche voi è l’accanimento con il quale i fact-cecker si sono gettati su quel video che presumibilmente ritraeva una “Silvia Romano” totalmente “ignuda”, video che ultimamente sta circolando in rete e che ritrae una ragazza che circola liberamente come mamma l’ha fatta per le vie di Bologna. Avete notato quanta foga e quanto impegno il sistema corrotto di informazione ha impiegato pur di smentire che non si trattava affatto di Silvia Romano?

Ecco, sappiate che quando i fact-cecker si impegnano tanto, con altissima probabilità vogliono nascondere qualcosa di scomodo.

Perché altrimenti non si spiega tanta energia sprecata per difendere la reputazione di una potenziale terrorista votata alla criminale Shabaab la cui storia di segregazione, tra rapimento e smentite varie fa sempre più acqua da tutte le parti.

Ma a me non interessa questo ora, ciò che a me interessa é capire se la Silvia Romano di oggi, è la stessa ragazza che appare nel video che circola su vari social network e che in mattinata ho voluto pubblicare anch’io in una lettera a David Puente il fact-cecker per eccellenza, o il “ROZLAMERDA” per eccellenza, starà a voi decidere come chiamarlo. 😊

Per cui prima di passare ai risultati della biometria e altre cose che vi spiegherò, analizziamo e smentiamo le varie frottole facilmente smontabili scritte da David Puente.

🔴 La questione importantissima del tatuaggio.

David Puente segnala che Silvia Romano non può essere la ragazza del video perché Silvia Romano ha un tatuaggio molto più piccolo sul petto.

Risposta: Caro David Puente, avendo tu scritto l’articolo su di me, dovresti saperlo che con un po’ di trucco o qualche pennarello si possono fare miracoli e nascondere un segno facilmente identificabile. Il tatuaggio rientra infatti tra i segni particolari di una persona tanto che negli archivi di polizia, nelle schede riguardanti criminali di ogni specie e genere vengono tutti ben segnalati perchè sono segni identificativi che non é facile rimuovere e anche se si rimuovono con una tecnica laser resterà sempre la cicatrice. É palese che nella ragazza del video, quei pacchiani tatuaggi erano finti, lo si evince dal fatto che “i maranza” che cercavano di palpeggiarla e abbracciarla ad un certo punto glielo avevano addirittura sbavato verso la spalla. (Guardati il video su WK che ho postato e che ti allego di seguito)

https://vk.com/wall540144446_9751

Idem la stella sull’inguine fatta alla peggio, e che se fosse vera io denuncerei subito il tatuatore. 😊

Tradotto, carissimo David Puente, quella pacchianata di “tatuaggi” servivano evidentemente solo a mascherare e coprire quello che c’era sotto, ossia un vero tatuaggio che l’avrebbe identificata come Silvia Romano.

🔴 La stampa cosa aveva scritto di quella ragazza che girava nuda per le strade di Bologna?

La stampa su quella ragazza che circolava nuda per le strade di Bologna ha scritto tutto e niente. Si dice che provenisse dalla Valle D’Aosta, ma non c’è alcuna prova al riguardo. Si dice che sia stata sanzionata con una multa di oltre 3.000 euro, ma non c’è stranamente riferimento alcuno alla sua persona. Era maggiorenne, vaccinata e quando un maggiorenne vaccinato commette un crimine come atti osceni in luogo pubblico, o contrari alla comune morale viene identificato prima di essere sanzionato. Ora non dico di mettere nome e cognome sui giornali, per carità, bisogna sempre avere cura di tutelare la privacy delle persone, a differenza di quanto David Puente ha fatto con la sottoscritta e la sua famiglia, ma perdindirindina, almeno le iniziali si potevano mettere. O no?

Mettere per esempio: “la signorina S.R. (Ndr.) si aggirava nuda per le strade di Bologna nel tentativo di dar luogo ad un esperimento sociale..”

No, nessuna testata giornalistica ha avuto interesse nel sapere o far sapere chi fosse, né a metterne a conoscenza i loro lettori. Fatto davvero insolito non trovate?

Si é preferito rimanere sul vago.

Si é preferito dire che era una molto lontana dagli ambienti pro immigrazione bolognesi, qualcuno che non c’entrava nulla, una perfetta sconosciuta ma che da sola aveva voluto dare luogo a quella sceneggiata teatrale e di cattivo gusto.

Ma passiamo oltre, perché tanto si sa che basta la telefonatina giusta e i giornali cambiano immediatamente la versione dei fatti in base a come vuole il pensiero di regime.

🔴 Valutazioni biometriche

Esistono online vari software per il riconoscimento facciale, esistono anche migliori programmi disponibili al download che permettono di comparare i tratti somatici di una persona ritratta in più foto o video e ci permettono in base alla qualità de file che utilizziamo, cioè alla sua definizione più o meno alta, di scoprire se la persona ritratta in una foto o in un video é la stessa o meno di un’altra che abbiamo visto.

La distanze fisiologiche per esempio tra l’attaccatura dei capelli e il mento, tra il mento e la rima buccale, oppure tra il mento, il naso e la triangolazione con gli occhi. L’attaccatura e la distanza delle orecchie, l’angolazione mascellare, la morfologia dentale di un sorriso comparato ad un altro, la distanza tra gli occhi. La statura, la fisicità, la conformazione ossea di un soggetto rispetto ad un altro, la conformazione toracica e nelle donne anche il seno diventa un ottimo tratto distintivo che ci distingue l’una dall’altra. Per esempio la distanza tra il seno e l’apice della clavicola, la triangolazione del seno ossia tra l’apice dello stesso e il manubrio o la vertebra toracica. La conformazione delle fasce muscolari addominali, le fasce muscolari egualmente definite sugli arti in un corpo come in un altro, la lunghezza femorale, la distanza tra le spalle e tantissimi altri fattori ci possono aiutare a comprendere se il soggetto che stiamo analizzando é lo stesso o meno che vediamo su un altro file video o immagine.

Tutto questo é possibile grazie alla nostra unicità individuale che per tanto che possiamo sembrare simili, alla fine siamo fondamentalmente diversi.

🔴 Lo Studio sui file video e immagini.

Ecco, io ho voluto permettermi di fare tutte queste misurazioni e analisi insieme a mia sorella. Per mero sfizio e grazie ai software disponibili abbiamo ottenuto um match prossimo al 70% almeno in base alle immagini biometriche di scarsa qualità disponibili in rete offerte dalla stampa e che noi abbiamo inserito.

Abbiamo fatto più comparazioni con varie foto per essere sicure. Se fossero state di maggiore qualità, con buona probabilità il risultato sarebbe stato ancora superiore, ma un risultato del 70% per noi era già soddisfacente come punto di partenza per poter approfondire.

Nell’analisi fisica, ossea strutturale, sulle varie misurazioni in scala che abbiamo eseguito, il risultato é ancora migliore. La conformazione del seno, le fasce muscolari, la struttura ossea del corpo e del viso, le misurazioni scheletriche di cui sopra ho esposto corrispondono tutte.

🔴 Conclusioni sull’analisi.

Al di là della fortissima somiglianza tra i due soggetti, le nostre conclusioni sono che con altissima probabilità la ragazza ritratta nel video del 2017 é la stessa che oggi viene ritratta nelle immagini che diffonde la stampa di Silvia Romano. Non ci interessa sapere quali motivazioni l’abbiano spinta a quello che lei ha definito “esperimento sociale”, ci interessava solo smentire con strumenti idonei, tecnologicamente attendibili e con i parametri biometrici analizzati, le panzane che i vari fact-cecker stanno scrivendo e diffondendo nel tentativo di salvare una reputazione che non ha alcun bisogno di essere salvata.

A nostro avviso i terroristi o comunque chi ha fatto voto all’ideologia criminale Shabaab non gode di alcuna reputazione.

Ci sarebbero in più altre cose interessanti come il braccialetto nero al polso portato sia dalla ragazza del video del 2017 che dalla stessa Silvia Romano ritratta in altre foto, ma non sono segni attendibili e per questo non abbiamo voluto dar loro particolare importanza.

Questo é quanto dovevamo, poi valutatelo voi..

Italia Moli

#IoSonoItalia🇮🇹

2 pensieri riguardo “ERA SILVIA ROMANO QUELLA CHE GIRAVA NUDA NEL VIDEO DEL 2017 SI O NO?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...